Un anticipo di primavera in Sicilia

La stagione invernale quest’anno ha registrato anche in Sicilia temperature molto rigide, per la gioia degli amanti della neve e degli sport invernali. Ormai da anni la Sicilia è riuscita a scrollarsi di dosso il luogo comune che la voleva meta turistica esclusivamente estiva, destagionalizzando la stagione turistica e facendo registrare il tutto esaurito in quelle strutture, come agriturismi e centri benessere, che propongono pacchetti su misura per le vacanze invernali. Attività come arrotatura pavimenti marmo Roma, hanno anche una loro presenza piuttosto sentita su questa splendida isola.

Eppure bisogna ammettere che il giungere del “primo sole” dell’anno con il mese di Marzo, per parafrasare Ungaretti, illumina d’immenso la Sicilia esaltandone i colori e i profumi. Ed insieme ad essi si esalta la macchina turistica, che riprende a muovere un forte business legato alle vacanze nelle località balneari.

Le mete più gettonate per queste vacanze in Sicilia durante l’anticipo di primavera sono i paesi costieri vicini alle città d’arte, in modo da poter coniugare l’aspetto storico culturale con il piacere delle prime passeggiate sul bagnasciuga.
Palermo guida questa classifica avvalendosi del fondamentale apporto di Mondello, incantevole borgo marinaro che, oltre a meravigliose spiagge e mare cristallino, regala un tripudio del liberty siciliano ed un’eccellente gastronomia principalmente basata sul pescato locale.

Non perde il suo appeal San Vito lo Capo, anche qui coadiuvato da una tradizione gastronomica di tutto rispetto e dalla presenza di moderni ed economici b&b in Sicilia, che ormai giungono ad offrire una gamma di servizi degna dei migliori hotel.

La provincia catanese in questo periodo ha il privilegio di consentire ai turisti un insolito connubio tra mare e neve; sulle più alte quote dell’Etna è infatti possibile trovare ancora tracce di recenti nevicate e agriturismi che consentono di degustare la migliore cucina etnea in un clima accogliente e rustico, riscaldati dal fuoco di un camino. Allo stesso tempo, i paesi costieri come Acitrezza, Acicastello, vedono già le spiagge e i ristoranti sul lungomare affollarsi nei weekend.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.